Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 83

Deprecated: Function ereg() is deprecated in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 33

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/HTML/Template/Sigma.php on line 883

Strict Standards: mktime(): You should be using the time() function instead in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 193

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php:83) in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/index.php on line 193

Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/include/orichalcum.inc.php on line 17

Notice: Browser unknow in /home/customer/www/mondodelgusto.com/public_html/include/orichalcum.inc.php on line 157
Casatiello napoletano: ricetta e preparazione

Casatiello napoletano

Torta salata rustica, imbottita di formaggi e salame, il casatiello è il simbolo della Pasqua napoletana. Normalmente servito il giorno di Pasqua, è usato anche come pranzo al sacco in occasione dele gite fuori porta.

Verdiana Amorosi
Casatiello napoletano

Difficoltà:
media

Dosi:
10 persone

Costo indicativo:
medio

Preparazione:
40 min

Cottura:
60 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Casatiello napoletano

Farina: 1kg, tipo 0,
Acqua: 500 g, tiepida,
Sale: 5 g,
Zucchero: 1 cucchiaino,
Formaggio Pecorino: 200 g, tagliato a cubetti,
Formaggio Provolone: 200 g, tagliato a cubetti,
Salame: 400 g, tagliato a dadini,
Formaggio Pecorino: 150 g, grattugiato,
Pepe: a volontà,

» Preparazione di: Casatiello napoletano

Sul vostro piano da lavoro, disponete a fontana la farina setacciata, poi sciogliete il lievito nell’acqua tiepida e versatela a filo su tutta la farina, amalgamate il tutto, poi aggiungete lo zucchero e impastate ancora per distribuirlo in modo omogeneo, quindi mettete il sale, il pepe e infine lo strutto tagliato a dadini.


Se l’impasto diventa troppo appiccicoso e difficile da maneggiare, aiutatevi con un pò di farina e amalgamate il tutto, lavoratelo per 5-6 minuti ripiegando i bordi del panetto verso l’interno e rimpastando di nuovo, spingendo con il polso nella parte centrale dell'impasto. Ripetete questa operazione, impastando delicatamente, senza sbattere, né stracciare la pasta, fino ad ottenere un panetto bello morbido.


Poi ungete una terrina capiente con dell’olio, adagiate la pasta, coprite con un panno umido e mettete a lievitare per 3-4 ore in un luogo lontano da correnti d’aria.
In questo caso, essendoci un bel pò di strutto, la lievitazione inizierà più tardi del solito. Quindi se dopo un’ora la pasta non ha ancora iniziato a crescere, non spaventatevi!


Trascorse le ore di lievitazione, riprendete la pasta, stendetela e fatene un rettangolo alto circa 1 cm. Spolverate la superficie con il pecorino grattugiato, poi ricopritela interamente con i dadini di formaggio e salame.


A questo punto iniziate ad arrotolare la pasta delicatamente, facendo in modo che il rotolo risulti il più stretto possibile. Unite le estremità e mettete la ciambella in una teglia tonda, da ciambellone, ben unta con lo strutto, coprite con un panno e lasciate lievitare altre 8-10 ore.
 


A questo punto, infornate (nel forno preriscaldato a 180 gradi) per circa un’ora. Quando la crosta è ben dorata, sfornate e servite tiepido o freddo.


» Curiosità

La tradizione pasquale vorrebbe anche una decorazione con le uova; se volete, incastrate quattro uova sulla superficie del casatiello, posizionandole ad uguale distanza le une dalle altre, poi fermate ciascun uovo con due striscette di pasta messe a croce, quindi infornate.
Visita La cucina di Verdiana


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Frittata al forno Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Roast beef con salsa calda
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini Ricetta Struncatura ammollicata della Piana di Gioia Tauro
La selezione di oggi

Ricetta Polpettone di carne e bietole Ricetta Braciole di pesce spada Ricetta Tajarin al ragù langarolo Ricetta Bonet agli amaretti Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Crème Brulé Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Tagliolini all'astice e pomodorini su crema di melanzane affumicate Ricetta Insalata di finocchio  e pistacchi
Le stagionali

Ricetta Ciambella di pane farcita Ricetta Cannoli siciliani con crema al latte Ricetta Budino alle fragole e pesche Ricetta Torta al nesquik Ricetta Risotto alla mozzarella e gorgonzola Ricetta Patate pasticciate Ricetta Sgonfiotti alle pesche sciroppate Ricetta Tortine con ciliegie sciroppate Ricetta Polpette in foglie di limone
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare