Straccetti di maiale con carciofi

C'è crisi ma il pranzo di Pasqua si fa lo stesso, magari usando alimenti più economici ma non per questo meno buoni; invece del tradizionale agnello cuciniamo il porcello! Cuciniamolo con i carciofi perchè è una verdura di stagione e festeggiamo tutti insieme questo giorno senza crisi economica!

Rosalina
Straccetti di maiale con carciofi

Difficoltà:
media

Dosi:
4 persone

Costo indicativo:
medio

Preparazione:
20 min

Cottura:
15 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Straccetti di maiale con carciofi

Olio di mais: 4 cucchiai,
Farina: 100 g,
Aglio: 1 spicchio,
Prezzemolo: 1 mazzetto,
Vino bianco: 1/2 bicchiere,
Brodo: 1/2 bicchiere concentrato,

» Preparazione di: Straccetti di maiale con carciofi

Dal macellaio comprate delle bistecche di capocollo e fatevele tagliare a strisce larghe 4/5 cm.

 

Pulite i carciofi e dopo aver tolto le foglie più dure immergeteli in un tegame con acqua e succo di limone.

 

Soffriggete uno spicchio di aglio schiacciato in una padella con l'olio, unite i carciofi tagliati fini e fateli colorire dolcemente; bagnate con il vino bianco, fate evaporate, cuocete per 15 minuti, salate togliete dal fuoco, unite il prezzemolo tritato e mettete da parte in un'altro contenitore.

 

Nella stessa padella aggiungete l'olio, lo spicchio d'aglio già rosolato e quanto questi riprende a friggere unite i nodini infarinati.

 

Cuocete dolcemente rivoltando di tanto in tanto per cinque minuti, quando si asciugano bagnate con il brodo,  unite i carciofi cotti in precedenza e continuate la cottura per non più un  minuto.

Salate e portate in tavola la pietanza fumante.


» I nostri consigli

Se non avete brodo sciogliete in un poco d'acqua calda 1/2 dado alla carne.

Se usate il dado salate di meno la pietanza.

Usate i carciofi con le spine perchè di solito in questa stagione sono i più teneri.

Se tritate insieme prezzemolo e peperoncino la pietanza, per chi ama il piccante, sarà più sfiziosa.


» Curiosità

Il capocollo come indica il nome è un taglio di carne che si ricava dal collo del maiale.

Morbido e umido, questo taglio è indicato per fare fette alla griglia, arrosto e scaloppe.

La cottura non deve essere troppo lunga quindi è utile sapere che meno cuoce più è tenero.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Zucchine in carpione
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Salsa di ricotta all'erba cipollina Ricetta Fécc de ràe  e patate della Valle Camonica Ricetta Struncatura ammollicata della Piana di Gioia Tauro Ricetta Asparagi in padella con la pancetta Ricetta Insalata rifatta Ricetta Zucchine in carpione Ricetta Tortino al cioccolato con gelato al caffè Ricetta Cipolline in agrodolce Ricetta Giardiniera piemontese
Le stagionali

Ricetta Tjarin alla boscaiola Ricetta Biscottini morbidi Ricetta Patate pasticciate Ricetta Frittelle di pesciolini bianchetti Ricetta Streghette Ricetta Torta di mele Ricetta Panna cotta ai peperoni di Carmagnola con  gelato ai peperoni Ricetta Tagliolini con pesciolini bianchetti Ricetta Cappelletti di Romagna
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare