Rana pescatrice in guazzetto pazzo con broccoli

ricetta dello chef Giuseppe Cosanni della brigata Aquolinae.   

Aquolinae Scuola di cucina Chef executive Paolo Bertholier
Rana pescatrice in guazzetto pazzo con broccoli

Difficoltà:
bassa

Dosi:
4 persone

Costo indicativo:
alto

Preparazione:
20 min

Cottura:
15 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Rana pescatrice in guazzetto pazzo con broccoli

Rana pescatrice: 2 kg dell'Adriatico, intera,
Pomodori: 2, San Marzano, spellati, privi di semi e tagliati a cubetti
Broccoli: 180 g, bolliti
Aglio: 1 spicchio,
Cipolla: 20 g, tritata
Vino bianco: 1 calice, Trebbiano d'Abruzzo,
Sale: q.b,
Prezzemolo: q.b., tritato
Acqua: di cottura dei broccoli,

» Preparazione di: Rana pescatrice in guazzetto pazzo con broccoli

A cura di Wilma Zanelli direttore di Aquolinae -

 

Pulire, eviscerare e spellare la rana pescatrice, tagliarla a tranci compresa la testa.
Soffriggere in padella con olio extra vergine d'oliva l' aglio e la Cipolla.
Aggiungere i tranci di pescatrice leggermente infarinati.


Cuocere a fuoco basso per circa 5 minuti, salare, girare i tranci, salare, lasciar cuocere per altri 5 minuti, dopo di che' bagnare con il Trebbiano d'Abruzzo, far evaporare il vino.
Aggiungere i cubetti di pomodori, i broccoli, coprire con un coperchio la padella e far cuocere per altri 5 minuti, girando di tanto in tanto, e se necessario aggiungere dell' acqua di cottura dei broccoli.
Aggiustare di sale, aggiungere il prezzemolo tritato
 


» I nostri consigli

Servire la rana pescatrice, abbinandola con un Trebbiano d'Abruzzo doc, fresco, morbido, equilibrato e di buona struttura. 


» Curiosità

La rana pescatrice è un pesce bianco con pochi grassi e molte proteine. E' utile per dimagrire, per combattere dolori gastrici, indicata per i malati di cuore e le donne incinte. calorie per 100 g: 86 kcal.  Sappiate che le sue proteine si digeriscono con facilità, pertanto l’organismo ne trae i massimi benefici. La rana pescatrice è anche chiamata rospo, pesce tipico del mare Mediterraneo e diffuso anche in gran parte dell'Oceano Atlantico. Ha una protuberanza, chiamata 'illicio' e  la proprietà della bioluminescenza, con cui produce una luce che attira le proprie prede fino a pochi centimetri dalla bocca.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Zucchine in carpione
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Lasagne di Carnevale Ricetta Scaloppine di manzo all'ortolana Ricetta Polpettone di vitello Ricetta Salmone alle erbe fini Ricetta Insalata di farro e verdure Ricetta Torta all'ananas Ricetta Peperoni con bagnetto verde ed acciughe Ricetta Zuppa di pesce Ricetta Pollo con Birra Bionda Cipolle e Speck del Ristorantino del Borgo
Le stagionali

Ricetta Lievito madre Ricetta Treccia di pane Ricetta Fusilli al sugo di salsiccia e piselli Ricetta Muffin allo yogurt e limone Ricetta Croissant salato da farcire Ricetta Torta di pavesini macinati Ricetta Torta di mele e zucca Ricetta Torta Salata da invito Ricetta Sgonfiotti alle pesche sciroppate
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare