Polpette di melanzane

Polpettine vegetariane di melanzane


 

Clo
Polpette di melanzane

Difficoltà:
bassa

Dosi:
4 persone

Costo indicativo:
basso

Preparazione:
0 min

Cottura:
0 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Polpette di melanzane

Melanzane: 500 g, melanzane nere,
Pane raffermo: 80 g di mollica,
Formaggio Pecorino: 50 g, grattugiato,
Aglio: 1 spicchio,
Sale: qb,
Prezzemolo: qb, tritato,
Sale: qb,
Pepe: qb,

» Preparazione di: Polpette di melanzane

In questa ricetta ho deciso di non bollire le melanzane e di non privarle della buccia.

 

Far ammorbidire la mollica di pane in un poca acqua. Lavare, asciugare le melanzane e tagliarle a cubetti piccoli. Mettere sul fuoco una padella con olio evo e lo spicchio d’aglio. Togliere l’aglio quando sarà dorato e versare nella padella le melanzane tagliate. Lasciare trifolare girando spesso.

 

Quando le melanzane sono cotte lasciarle freddare. Metterle in un mixer e tritarle grossolanamente. Trasferire la polpa in una ciotola, aggiungere l’uovo, la mollica ben strizzata, i due formaggi grattugiati, il prezzemolo, sale e pepe. Amalgamare bene, usare prima una forchetta, poi continuare con le mani ben pulite. Se l’impasto risulta troppo umido, aggiungere un poco di pangrattato.

 

Preparare delle polpettine grandi come una noce (è utile mentre si formano le polpettine, immergere ogni tanto le mani in acqua fredda) e passarle nel pangrattato. Friggere le polpettine in due dita di olio evo ben caldo. Quando saranno dorate e croccanti scolarle su carta assorbente. Sono buone sia calde che fredde.


» I nostri consigli

Queste polpettine sono una buona idea per un aperitivo, servite con olio balsamico ristretto; oppure servite con la salsa tzatzichi; si possono cuocere anche in forno a 180° fino a doratura su una teglia foderata con carta forno, girate spesso (fare attenzione perché nel forno si possono asciugare troppo).
Io le ho passate in un miscuglio di farina e farina di mais al 50% e sono venute molto delicate.
Si può usare anche farina di riso.

Visita Arte e Cucina da Clo


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Zucchine in carpione
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Rigatoni con piselli, manzo e ricotta Ricetta Cozze gratinate Ricetta Gnocchi con crema di broccoli Ricetta Gnocchi farciti di caprino con boudin e crema di verdure - ricetta valdostana Ricetta Cipolline in agrodolce Ricetta Tortini di cioccolato fondente con crema alla menta Ricetta Tajarin della nonna di Alba Ricetta Torta di mele e carote Ricetta Sformatini di carote
Le stagionali

Ricetta Polpette in foglie di limone Ricetta Biscotti amandina Ricetta Fragole in gelatina di limone Ricetta Riso al limone e basilico Ricetta Risotto alle mele Ricetta Budino con fragole fresche Ricetta Insalata di prosciutto cotto Ricetta Torta salata con uova, ortiche e ricotta Ricetta Insalata di fine inverno
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare