Frittata al forno

Ecco una frittata dietetica, infatti necessita di pochissimo olio poichè la sua cottura in forno non lo richiede.
Morbida e gonfia non è da sminuire nei confronti della tradizionale frittata fatta in padella, inoltre essendo più versatile si presta a farciture appetitose ed originali.

Rosalina
Frittata al forno

Difficoltà:
bassa

Dosi:
4 persone

Costo indicativo:
basso

Preparazione:
5 min

Cottura:
15 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Frittata al forno

Latte: 2 cucchiai,
Sale: q.b.,
Olio di semi: 1 cucchiaio,
Pepe: 1 pizzico,

» Preparazione di: Frittata al forno

Sbattete le uova con il latte, sale, il pepe ed il formaggio grattugiato. Ungete una teglia rotonda con l'olio. Adagiate sul fondo la carta da forno tagliata esattamente della grandezza del fondo dello stampo, spalmate ancora con l'olio e rovesciate la frittata nella teglia.

Cuocete a 150° per 20 minuti.

 

Se si vuole farcire la frittata con altri ingredienti basta estrarla dal forno a metà cottura (non ancora soda in superficie) e ricoprirla con i vari ingredienti ad esempio: zucchine (spadellate), gamberetti e mozzarella - speck e spinaci lessati - gorgonzola e noci ecc.

Spolverizzate la superficie di formaggio grattugiato e rimettete in forno per terminare la cottura.


» I nostri consigli

Se volete una frittata cotta al forno super gonfia, basta montare gli albumi, unirli ai tuorli e aggiungerli al resto degli ingredienti.

Se avanzate degli albumi da altre preparazioni montateli un poco, unite del formaggio grattugiato, sale, patate lesse schiacciate, salsiccia sbriciolata o prosciutto cotto a listarelle e cuocete come la normale frittata al forno ... è buonissima e bianchissima!


» Curiosità

La frittata cotta al forno può essere farcita come una pizza, basta ricoprirla a metà cottura con pomodoro fresco tagliato a dadi e spremuto per privarlo della troppa acqua, con mozzarella spremuta per lo stesso motivo, salata e spolverata con un poco d'origano.

Infornate e terminate la cottura.

Ottima ricetta per i celiaci.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Focaccia barese Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Zucchine in carpione
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Peperonata alla Carmagnolese Ricetta Torta di mele e zabaglione Ricetta Sfogliatine Ricetta Tiella riso, patate e cozze Ricetta Spaghetti al miele Ricetta Sformatino di prosciutto cotto in gelatina Ricetta Risotto alla mozzarella e gorgonzola Ricetta Risotto con salame e zafferano Ricetta Tortino al cioccolato con gelato al caffè
Le stagionali

Ricetta Orecchiette alle cime di rapa Ricetta Biscotti amandina Ricetta Germogli autoprodotti Ricetta Patate Schiacciate Ricetta Mentine o ginevrini Ricetta Risotto con zucchine e porri dolci Ricetta Biscotti alla vaniglia Ricetta Torta di noci Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare