Tajarin al ragù langarolo

Questo è il tipico sugo che nella Langa accompagna i classici tajarin.

E' un po' diverso dagli altri sughi per il prevalere del gusto della carne macinata e non del pomodoro che è usato con molta parsimonia.

Leggero e delicato esalta il gusto della pasta all'uovo ma è anche ottimo con la pasta di semola.

Rosalina
Tajarin al ragù langarolo

Difficoltà:
media

Dosi:
4 persone

Costo indicativo:
medio

Preparazione:
15 min

Cottura:
20 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Tajarin al ragù langarolo

Cipolla: 1 media,
Aglio: 1 spicchio,
Sedano: 1 gambo,
Carote: 1 grande,
Noce moscata: un pizzico,
Vino rosso: 1 bicchiere,
Sale: q.b.,

» Preparazione di: Tajarin al ragù langarolo

Tritate tutte le vedure e fatele soffriggere con l'olio in una pentola.

 

Mettete la carne tritata in un tegame e bagnatela con il vino rosso e dopo averla amalgamata bene unitela al soffritto che sta cuocendo, salate e aggiungete la noce moscata in polvere secondo i vostri gusti.

 

Appena la carne è cotta aggiungete la salsa di pomodoro e prosseguite la cottura coprendo la pentola con un coperchio.

Cuocete  per una decina di minuti, aggiustate di sale e condite i tajarin appena scolati con questo sugo ... o ancora meglio spadellate il tutto e ... Buon appetito!


» I nostri consigli

Aggiungete la salsa di pomodoro solo quando la carne è già cotta, questo sugo non necessita di una lunga cottura, quindi dopo aver aggiunto la salsa di pomodoro la cottura finisce esattamente dieci minuti dopo la ripresa della bollitura del sugo.


» Curiosità

Se vi piace fare la pasta in casa ecco la dose per fare i tajarin:

Farina g 250 + 200 per la spianatoia

2 uova intere + 1 tuorlo

Mettete la farina a fontana sulla spianatoia, mettete le uova ed il tuorlo e impastate bene il tutto fino ad ottenere una preparazione soda ed elastica.

Fate delle sfoglie sottili con il mattarello o con la macchina per pasta e tagliatele sottilissime a nastrino.

Bollitele in abbondante acqua salata e conditele con il sugo della ricetta.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Zucchine in carpione
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Sofficini con speck, gorgonzola e sedano Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Insalata di Indivia Belga e Zucca Ricetta Tortino fresco di verdure Ricetta Peperoni al forno con insalata di prosciutto Ricetta Brazadèl dla Cròs Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Rana pescatrice in guazzetto pazzo con broccoli Ricetta Ragout d'anatra
Le stagionali

Ricetta Risotto con pomodoro fresco, mozzarella e basilico Ricetta Macarons Ricetta Sofficini con speck, gorgonzola e sedano Ricetta Budino di pesche sciroppate e amaretti Ricetta Insalata di toma, sedano e noci Ricetta Torta di mele e pere Ricetta Frittata al forno Ricetta Sgonfiotti alle pesche sciroppate Ricetta Crema caramellata di carote e zenzero
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare