Tagliolini cozze e vongole

Primo piatto mediterraneo semplice e gustosissimo, che evoca l'estate e la convivialità. Un perfetto equilibrio di sapori dato dalla delicatezza della pasta all'uovo e dagli intensi aromi e profumi dei frutti di mare.
(Ricetta di Enzo Bollella)

 


 

Redazione Centrale
Tagliolini cozze e vongole

Difficoltà:
media

Dosi:
8 persone

Costo indicativo:
medio

Preparazione:
15 min

Cottura:
20 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Tagliolini cozze e vongole

» Preparazione di: Tagliolini cozze e vongole


Preparazione delle cozze: pulire per bene con una retina d’acciaio sotto acqua corrente, quindi spremere mezzo limone, lasciando a bagno nelle cozze l’altra metà; riporre il tutto in frigo fino alla cottura.

Preparazione delle vongole: mettere in un recipiente con acqua salata, dove dovranno essere conservate almeno una notte, avendo l’accortezza di cambiare l’acqua almeno un paio di volte.

Preparazione del condimento: scolare le vongole e le cozze e versarle in una pentola capiente, dove avrete già messo due cucchiai di olio d’oliva ed uno spicchio d’aglio in camicia. Appena il tutto inizia a soffriggere, bagnare con un bicchiere di vino bianco e, dopo aver messo sale e pepe q.b., chiudere la pentola con un coperchio. Far proseguire la cottura per 3-5 minuti e quindi spegnere il fuoco.

A parte, in un’ampia padella (che servirà poi per ripassare la pasta) mettere due cucchiai d’olio d’oliva con un po’ di erba cipollina (volendo, si possono aggiungere anche sedano e carota) e fare insaporire per un paio di minuti, riversando quindi nella padella i pomodori Pachino, fatti bollire in precedenza per 5 minuti e privati della buccia (possibilmente, anche dei semi).
Aggiungere sale q.b. e fare insaporire il tutto; a mezza cottura, versare la metà delle cozze e vongole, private del guscio.

Confezionamento del piatto: dopo avere cotto e scolato i tagliolini, versarli nella padella del condimento, saltandoli a fuoco vivo per qualche minuto. Infine, porzionare i piatti, guarnendo con 2-3 foglie di basilico e con la metà delle cozze e vongole non sgusciate.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Roast beef con salsa calda
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Frittatine ai fiori di zucca cotta in forno Ricetta Tortine con ciliegie sciroppate Ricetta Rustichelle per panini Ricetta Sorça di Variney Ricetta Torta di mele e pere Ricetta Pere al vino rosso Ricetta Torta di spinaci e prosciutto Ricetta Il pane ciabatta con il poolish Ricetta Vellutata di zucca e funghi
Le stagionali

Ricetta Ciambello Cioccolato e crema Ricetta Frittelle di patate Ricetta Rotolo con crema e mele spadellate Ricetta Spaghetti di riso senza glutine Ricetta Frittata al forno Ricetta Girelle di crespelle al prosciutto cotto Ricetta Marmellata di limoni ricetta bimby Ricetta Cremino al cioccolato fondente Ricetta Sformatini di carote
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare