Tagliatelle con prosciutto e carciofini

Di Laura Margheritino

 

La ricetta delle tagliatelle con prosciutto e carciofini rientra tra quei primi piatti che è meglio comsumare nel periodo invernale, soprattutto perché la pianta del carciofo è caratteristica di questo periodo, oltre ad essere un prodotto tipico delle regioni del Mediterraneo, dunque molto diffuso in Italia, nello specifico in Sicilia, Sardegna, Puglia, Lazio e Toscana.

Redazione di Palermo
Tagliatelle con prosciutto e carciofini

Difficoltà:
media

Dosi:
4 persone

Costo indicativo:
medio

Preparazione:
40 min

Cottura:
20 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Tagliatelle con prosciutto e carciofini

Prosciutto cotto: 150 g, senza glutine,
Cipolla: q.b.,
Dado: 1 cubetto, senza glutammato,
Pasta: Tagliatelle: 200 g, di farina di solo mais o all'uovo,

» Preparazione di: Tagliatelle con prosciutto e carciofini

Liberare i carciofini dalle foglie esterne, tagliarli in 4 parti e metterle a bagno con acqua e un cucchiaio di aceto per evitare che anneriscano.

 

Tagliare mezza Cipolla e rosorarla in padella con un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva; quando la cipolla è ben rosolata, aggiungere i carciofini ben scolati e continuare a girarli finché appaiono leggermente rosolati.

 

A questo punto aggiungere mezzo bicchiere d'acqua calda e un cubetto di dado (senza glutammato), mescolando il tutto in padella, aggiungere un pizzico di peperoncino e lasciare cuocere per 15 minuti.

 

Nel frattempo cuocete le tagliatelle con sola farina di mais e scolatele "al dente" e poi manteccatele in padella insieme al condimento preparato.


» I nostri consigli

Questo condimento di carciofini e prosciutto può essere preparato sia per le tagliatelle di sola farina di mais che per quelle all'uovo; se decidete di utilizzarlo per entrambi i tipi di pasta suddividetelo in due padelle, in modo da mantecarla senza contaminazione, utilizzando utenzili diversificati per l'una e l'altra pasta.


» Curiosità

Questa ricetta può essere preparata anche per tutti coloro che non hanno intolleranze alimentari relative a farinacei e derivati che contengono glutine, sostituendo alle tagliatelle con sola farina di mais, quelle di pasta fresca all'uovo.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Zucchine in carpione
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Gnocchi di semolino Ricetta Melanzane al cioccolato Ricetta Risotto agli asparagi e formaggio caprino Ricetta Brasato al barolo Ricetta Pasta alla Norma Ricetta Torta al Limone Ricetta Petto d'anatra all'aceto balsamico Ricetta Arancini di riso Ricetta Torta di noci e cioccolato
Le stagionali

Ricetta Coniglio al forno con patate Ricetta Biscotti amandina Ricetta Fagottino di pizza ripieno Ricetta Biscotto viennese Ricetta Torta all'ananas Ricetta Pane con farine miste Ricetta Involtini di melanzane Ricetta Sgonfiotti alle pesche sciroppate Ricetta Fonduta valdostana
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare