Pici della Toscana con la nduja di Calabria e pecorino della Sardegna

Primo piatto che sposa i sapori tipici della Toscana, con i suoi pici, della Calabria, patria del peperoncino e della nduja, e della Sardegna, che porta in tavola il suo favoloso pecorino. Un'unione perfetta di sapori e tradizioni nata dalla maestria dello Chef Federico Valicenti.

Redazione Centrale
Pici della Toscana con la nduja di Calabria e pecorino della Sardegna

Difficoltà:
media

Dosi:
4 persone

Costo indicativo:
basso

Preparazione:
40 min

Cottura:
20 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Pici della Toscana con la nduja di Calabria e pecorino della Sardegna

Farina: 500 g, tipo 00,
Acqua: 1 bicchiere,
Sale: poco,
Aglio: 1 spicchio,
Basilico: 1 manciata di foglioline,
Nduja: 2 cucchiai,
Formaggio Pecorino: 80 g grattugiato,

» Preparazione di: Pici della Toscana con la nduja di Calabria e pecorino della Sardegna

Per i pici
Nella spianatoia versare la farina, mettere un pizzico di sale e formare una piccola fontana dove versare l'acqua. Lavorare la farina in modo da ottenere un impasto consistente.

Far riposare per 10', quindi spianare con il matterello fino ad ottenere uno spessore di 1 cm.

Tagliare a listarelle di 1 cm e lavorate la pasta facendola rotolare sulla spianatoia con le mani fino ad ottenere un lungo spaghetto piuttosto grosso che deporrete sulla spianatoia su un sottile strato di farina.

Per il sugo
In una padella antiaderente a fuoco basso versare due cucchiai d'olio e l'aglio. Non appena l'olio è caldo, aggiungere la salsa di pomodoro.

Con un mestolo di legno, durante la cottura unire i cucchiai di nduja. Mescola bene e fai cuocere per circa 15 minuti, girando di tanto in tanto.
Aggiungi le foglioline di basilico fresco.

Cuoci la pasta in acqua salata. Non appena è cotta, scola e versa i pici in un tegame a fuoco bassissimo.

Aggiungi la salsa di pomodoro e nduja, gira per bene e spolvera con abbondante pecorino sardo.

(Ricetta dello Chef Federico Valicenti)

 


» Curiosità

(foto da www.passionebiancorossa.forumfree.it)


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Roast beef con salsa calda
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Insalata di cavolo cappuccio e bollito Ricetta Torta di pavesini macinati Ricetta Farfalle al cartoccio con pomodoro, mozzarella e melanzane Ricetta Torta allo yogurt con farina di riso Ricetta Tartare di Pesce Ricetta Calzoni con prosciutto cotto e funghi Ricetta Plumcake al mandarino Ricetta Spaghetti origano e capperi Ricetta Salmone alle erbe fini
Le stagionali

Ricetta Lievito madre Ricetta Barchette di Peperoni alla Carmagnolese Ricetta Manzo affumicato al parmigiano Ricetta Focaccia Classica Ricetta Panna cotta ai peperoni di Carmagnola con  gelato ai peperoni Ricetta Insalata rifatta Ricetta Struncatura ammollicata della Piana di Gioia Tauro Ricetta Sotto pioggia di ciliegie Ricetta Crostata alle quattro marmellate
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare