Chenefle al timo serpillo e pancetta croccante alle noci

Aquolinae Scuola di cucina Chef executive Paolo Bertholier
Chenefle al timo serpillo e pancetta croccante alle noci

Difficoltà:
bassa

Dosi:
10 persone

Costo indicativo:
medio

Preparazione:
20 min

Cottura:
10 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Chenefle al timo serpillo e pancetta croccante alle noci

Patate: 1 kg,
Cipolla: 100 g, bionde, stufate
Pane raffermo: 400 g, a dadi
Latte: 400 g,
Uova: 100 g,
Pancetta: 200 g,
Noci: 200 g,
Burro: 300 g di nocciola,

» Preparazione di: Chenefle al timo serpillo e pancetta croccante alle noci

A cura di Wilma Zanelli direttore di Aquolinae -

 

Passare le patate bollite nello schiacciapatate, aggiungere le cipolle bionde stufate, il pane raffermo ammorbidito col latte. Mescolare e unire le uova e la farina, formando un impasto omogeneo. Da questo impasto ricavare degli gnocchi della grandezza di un uovo. Cuocerli in acqua bollente salata. Quando risalgono in superficie, scolarli e passarli in padella col burro. Ricoprire gli gnocchi con fette di toma e gratinare in forno sino al raggiungimento di una doratura. Successivamente ricoprire gli gnocchi di pancetta tritata e rosolata e noci pestate. Servire caldo.


» I nostri consigli

Piatto ottimo con un calice di vino bianco servito freddo.   


» Curiosità

Il chenefle è un piatto della tradizione ormai scomparso. Molto probabilmente era il menù dei commercianti e dei viandanti che transitavano nella valle di Gressoney per raggiungere la Svizzera. E' uno gnocco di patate dalle dimensioni di un uovo.  

Il serpillo è un piacevolissimo compagno di piccoli giardini, per la robustezza, il profumo e la fioritura. È molto usato in cucina, come molte altre specie di timo. In particolare, per le sue proprieta' antibatteriche, è molto utile per aiutare la digestione e ridurre la fermentazione intestinale, ad esempio, accompagnando un piatto di fagioli. Ad Ischia è utilizzato per produrre la pipernella, caratteristico liquore ottenuto per infusione della pipernia nell'alcool.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Zucchine in carpione
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Lenticchie al microonde Ricetta Maccheroni al forno - Maccarruni aru furnu Ricetta Costine con le rape della Valle Camonica Ricetta Sugoli d'uva nera Ricetta Gran Bollito misto alla Piemontese Ricetta Torta di fragole e marmellata di albicocche Ricetta Baci di dama Ricetta Lo Creichen tipico valdostano Ricetta Torta allo yogurt e rum
Le stagionali

Ricetta Ravioli di pesce spada Ricetta Fragole in gelatina di limone Ricetta Bollito con salsa di peperoni Ricetta Pane alla salvia Ricetta Torta al mais e limone Ricetta Torta di pesche senza grassi Ricetta Insalata di toma, sedano e noci Ricetta Manzo affumicato al parmigiano Ricetta Coniglio in caponata
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare