Cappelletti di Romagna

Ecco una ricetta dal tipico sapore romagnolo. I cappelletti, infatti, fanno parte del grande patrimonio culinario di cui la Romagna può fregiarsi. Questo piatto, immancabile sulle tavole romagnole in occasione delle festività Natalizie, ha un ripieno - chiamato in dialetto "compenso" - fatto di un composto di formaggi, uova e noce moscata, così come prevede la ricetta tradizionale e diversamente dai parenti bolognesi, i tortellini farciti di carne.
Oggi esistono svariate varianti sul ripieno dei celebri cappelletti, noi vi proponiamo la ricetta originale. 

Redazione di Ravenna
Cappelletti di Romagna

Difficoltà:
media

Dosi:
4 persone

Costo indicativo:
medio

Preparazione:
60 min

Cottura:
5 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Cappelletti di Romagna

Farina: 300 g,
Uova: 3 + 1,
Ricotta: 100 g (di latte intero),

» Preparazione di: Cappelletti di Romagna

Preparare una sfoglia con uova e farina, tirarla sottile con il mattarello e tagliare dei quadrati con il lato di 4 cm circa.

 
Mettere al centro di ogni pezzetto di sfoglia un cucchiaino di ripieno ottenuto amalgamando i formaggi, l’uovo e la noce moscata.

Ripiegare ora i quadrati a triangolo chiudendo bene i bordi perché non si aprano durante la cottura; prendendo infine le punte alla base del triangolo, sovrapporle, schiacciandole una sull’altra e alzare verso l’alto la punta rimasta libera.
Questa è la tipica chiusura a cappelletto.

Ora sono pronti per essere cotti, rigorosamente in un buon brodo di carne, meglio se di cappone.
Vengono serviti direttamente nel loro brodo oppure scolati e conditi con un buon ragù.

(Ricetta di Giorgia Lagosti)
 


» I nostri consigli

Questo tipico piatto “romagnolo”, può essere accompagnato perfettamente ad un vino bianco di una certa struttura a patto che sia fresco ed abbastanza minerale, come LeOne di Leone Conti di Santa Lucia, Faenza (Ravenna).
Ottenuto dalla Vigna delle Rose e della Lavanda e dopo una vendemmia manuale in leggera sovramaturazione, riposa per 11 mesi in barrique.
Nel bicchiere si presenta di un bel colore giallo paglierino di buona luminosità.
Servito ben fresco, nel bicchiere non sprigiona immediatamente un bouquet di profumi intensi.
Ha invece bisogno di qualche secondo di tempo per adattarsi all’ambiente circostante.
E l’attesa è presto ben ripagata da una varietà di profumi che vanno dalle semplici note minerali a sentori di fiori di campo, di miele e note balsamiche che richiamano la corteccia dell’eucalipto.
In bocca è piacevolmente equilibrato.
Caratterizzato da note fresche, quasi sapide, si ritrovano anche sensazioni erbacee, mentre il finale, è lungo e piacevolmente amarognolo.
Per apprezzarlo al meglio, dunque, si consiglia di stapparlo sempre con qualche minuto di anticipo e di non servirlo troppo freddo, l’ideale è una temperatura di circa 12 gradi.
 


» Curiosità

Lo sapevate? I cappelletti sono così chiamati per la loro tipica forma a cappello.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Zucchine in carpione
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Sformato di patate con avanzi di carne Ricetta Spaghetti al cartoccio con zucchine e gorgonzola Ricetta Torta con mele e noci Ricetta Torta di mele Ricetta Zampone di Modena con salsa di mele Ricetta Bicchierini di riso venere con zucchine, peperoni e gamberi Ricetta Simil Nutella Ricetta Summer Apricot Ricetta Biscotti all'ovomaltina
Le stagionali

Ricetta Torta di pavesini macinati Ricetta Insalata di polpo, patate e olive Ricetta Involtini di melanzane al forno Ricetta Scaloppine con pomodoro e mozzarella Ricetta Filetto di maiale ai funghi Ricetta Torta di pesche senza grassi Ricetta Insalata di farro e verdure Ricetta Sformatino di prosciutto cotto in gelatina Ricetta Pasta cotto e gorgonzola dolce
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare