Rustichelle per panini

Per accompagnare uno spuntino con dei salumi, per farcirle con quello che più vi piace e per trasformarle in ottimi panini.... eccovi la ricetta delle rustichelle.

Rosalina
Rustichelle per panini

Difficoltà:
bassa

Dosi:
10 persone

Costo indicativo:
basso

Preparazione:
30 min

Cottura:
15 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Rustichelle per panini

Farina: 500 g,
Acqua: 250 g,
Zucchero: 1 pizzico,
Lievito: istantaneo per torte salate 1/2 bustina,
Sale: q.b.,

» Preparazione di: Rustichelle per panini

Impastare delicatamente e velocemente la farina, l'acqua, il lievito, l'olio e lo zucchero.

Lasciate riposare per 15 minuti l'impasto coperto da un canovaccio.

 

Mettete sul fuoco una padella antiaderente spennellata d'olio, dividete l'impasto e fatene delle polpette rotonde, stendete la prima con il mattarello dandole la forma tonda e proporzionata alla padella, cuocetela a fuoco medio e quando questa sarà gonfia rigiratela, dopo pochi istanti toglietela dal fuoco e salatela leggermente.

 

Pulite con della carta da cucina la padella, spennellatela d'olio, cuocete la successiva rustichella ... e così via fino alla fine degli ingredienti.

 

Se le rustichelle sono rgandi come le ho fatte io, tagliatele a metà e servitele come accompagnamento ai salumi e volendo anche ai formaggi freschi.

Sono ottime anche farcite con gli ingredienti che più vi piacciono.

 


» I nostri consigli

Per conservare queste rustichelle per 1 giorno o 2 potete avvolgerle con la pellicola e metterle in un posto fresco ed asciutto.

Scaldandole in una padella a fuoco basso riprendono la morbidezza iniziale ... attenzione però se il riscaldamento si protrae troppo a lungo seccano e possono essere usate come focaccia scrocchiarella.

Se l'impasto dopo la lievitazione risulta molliccio unite della farina e reimpastate velocemente, procedendo poi come descritto nella preparazione.


» Curiosità

Questo impasto spianato e tagliato a striscie può essere fritto in abbondante olio di arachidi, salato e servito con del buon lardo di Arnad o di colonnata.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Roast beef con salsa calda
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Insalata di fine inverno Ricetta Mezze Maniche pomodoro ed olive Ricetta Riso allo zafferano con carne pesce e verdure Ricetta Spaghetti cacio e pepe Ricetta Spumini o meringhe Ricetta Torta di pesche senza grassi Ricetta Crema cotta in crosta di mandorle Ricetta Frappe Ricetta La Polenta è servita...
Le stagionali

Ricetta Torta sfoglia con uova pomodoro e mozzarella Ricetta Risotto con spinaci Ricetta Roast beef con salsa calda Ricetta Ravioli radicchio e scamorza al miele millefiori e pinoli Ricetta Insalata di polpo, patate e olive Ricetta Risotto allo Zafferano Ricetta Frittata filante al forno Ricetta Mezze maniche alla Amatriciana Ricetta Fusilli al sugo di salsiccia e piselli
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare