Insalata di polpo, patate e olive

Questa ricetta l'ho rubata ai miei parenti liguri....saranno arrabbiatissimi quando sapranno che ho svelato i loro segreti culinari!

Rosalina
Insalata di polpo, patate e olive

Difficoltà:
media

Dosi:
4 persone

Costo indicativo:
alto

Preparazione:
15 min

Cottura:
30 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Insalata di polpo, patate e olive

Polpo: 1 kg,
Patate: 4 medie,
Olive: 200 g snocciolate,
Prezzemolo: un mazzetto,
Aglio: 1 spicchio,
Sale: q.b.,
Verdure: 150 g sott'aceto (giardiniera),

» Preparazione di: Insalata di polpo, patate e olive

Mettete una pentola con 3 litri d'acqua sul fuoco, aggiungete un tappo di sughero (va bene anche usato e lavato) e portate ad ebollizione.

Quando l'acqua bolle prendete il polpo per la testa e immergetelo e ritiratelo ripetutamente nell'acqua bollente finchè i tentacoli sono ben arricciati.

 

A questo punto lasciatelo cadere nell'acqua bollente e cuocete per circa 30 minuti coperto.

Cuocete le patate in acqua bollente e fatele raffreddare, in una padella fate aprire le cozze con un poco d'olio e quando sono tutte aperte fatele raffreddare.

 

In un padellino mettete l'olio per condire l'insalata, aggiungete l'aglio scamiciato e cuocetelo sul fuoco finchè non diventa scuro.

Togliete l'aglio, buttatelo e fate raffreddare l'olio.

Quando il polpo è cotto scolatelo, fatelo intiepidire e tagliatelo a tocchetti.

Tritate il prezzemolo e tagliate a tocchetti le verdure sott'aceto lavate ed asciugate, tagliate le patate a cubetti, scolate le olive e private le cozze di mezzo guscio.

Unite il tutto in tegame, condite con l'olio fritto, il limone, il sale e mescolate bene e servite.


» I nostri consigli

La cottura del polpo varia a seconda la pezzatura: se  è piccolo cuoce naturalmente prima, se è grande al contrario. L'ideale è sorvegliare la cottura e fare la prova forchetta bucando le parti più spesse dei tentacoli; quando la forchetta penetra con facilità la cottura è ottimale 


» Curiosità

I pescatori liguri aggiungono all'acqua di ebollizione del polpo un tappo di sughero perchè sostengono che questo strano ingrediente lo aiuti a diventare più tenero.

Io ho provato e confermo la teoria!

Confermo anche la teoria dell'olio insaporito con l'aglio bruciacchiato usato come condimento.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Zucchine in carpione
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Crostata di cioccolato e biscotti Ricetta Ragù di carne di maiale Ricetta Almond Leaves Ricetta Frittelle di mele Ricetta Lasagne vegetariane Ricetta Torta di pesche senza grassi Ricetta Risotto all'uovo Ricetta Pasta brisé Ricetta Petto di Pollo alla Zucca del Ristorantino del Borgo
Le stagionali

Ricetta Muffins ai mirtilli Ricetta Croissant salato da farcire Ricetta Budino al vino moscato Ricetta Pasta di zucchero, composto base Ricetta Torta al nesquik Ricetta Sugo alle vongole Bimby Ricetta Baccalà con patate Ricetta Tagliatelle all'ortolana Ricetta Crespelle alle zucchine
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare