Tortine di frutta alla crema di yogurt

Per una piccola festa in casa ecco delle facili tortine di pasta frolla e frutta; facili da fare e belle da vedere saranno molto apprezzate.

Rosalina
Tortine di frutta alla crema di yogurt

Difficoltà:
media

Dosi:
10 persone

Costo indicativo:
basso

Preparazione:
45 min

Cottura:
15 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Tortine di frutta alla crema di yogurt

Farina: 250 g + 1 cucchiaio colmo,
Uova: 1 + 1 tuorlo,
Burro: 125 g,
Zucchero: 250 g + 80 g,
Sale: 1 pizzico,
Limone: 1 scorza grattugiata,
Yogurt: 1 vasetto da 125 g,
Gelatina: 1 bustina per lucidare la frutta,

» Preparazione di: Tortine di frutta alla crema di yogurt

Impastate velocemente la farina, lo zucchero, le uova, il sale, la scorza di limone grattugiata con il burro morbido a pezzetti.

Avvolgete questo impasto in un pezzo di pellicola e mettetelo in frigorifero per mezzora.

 

Nel frattempo preparate la crema sbattendo il tuorlo d'uovo con il cucchiaio di zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, aggiungete il cucchiaio di farina e quando questa è ben amalgamata aggiungete anche il vasetto di yogurt.

 

Cuocete a bagnomaria rimestando continuamente questa crema fino a quando risulta bella densa e fatela raffreddare.

Pulite e lavate le fragole, sbucciate i kiwi e tagliate la frutta a fette.

Passata la mezzora stendete la pasta frolla e ritagliate con gli stampi per tortine la giusta porzione dopo averli spalmati con il burro e spolverati di farina.

 

Cuoceteli a 180° per 15 minuti.

Fate raffreddare la pasta frolla e togliete le tortine dallo stampo, spalmatele con la crema allo yogurt e ricopritele con la frutta.

Sciogliete la bustina di gelatina per lucidare i dolci in acqua, (la proporzione è: 1 bustina con 1/4 d'acqua) e seguite le istruzioni della busta per la cottura.

Quando la gelatina comincia a solidificarsi, con un pennello rivestite tutta la superficie delle tortine.


» I nostri consigli

Se volete ottenere una frolla più morbida aggingete all'impasto un mezzo cucchiano di lievito per dolci.


» Curiosità

Se si prepara troppa pasta frolla nessun problema! Questo impasto ama il freddo e quindi dopo aver avvolto il superfluo in una pellicola mettetelo in freezer.

Per utilizzarlo di nuovo basterà scongelarlo in frigorifero.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Zucchine in carpione
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Cipolline brasate all'aceto balsamico Ricetta Spaghetti al miele Ricetta Pane semidolce Ricetta Biscotti alla vaniglia Ricetta Crostata con i frutti d'autunno Ricetta Braciole di pesce spada Ricetta Bucatini Ricetta Tiramisù alla fragola e al caffè Ricetta Crepes di gorgonzola e pere con salsa al Vin Brulè
Le stagionali

Ricetta Casatiello napoletano Ricetta Biscotti amandina Ricetta Marmellata di limoni ricetta bimby Ricetta Budino al thè verde con cioccolato Ricetta Biscottini morbidi Ricetta Almond Leaves Ricetta Frittelle di mele Ricetta Carciofi al pomodoro Ricetta Involtini di Peperoni alla Rosalina
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare