Torta di pere

Le pere sono un frutto sofisticato, per intenditori, con una infinita gamma di consistenze, aromi e sapori tali da consentirne apprezzabili differenze anche dopo cottura.

La torta di pere è un classico cui occorre prestare tutta l’attenzione possibile realizzandola in purezza; ogni aggiunta inutile è un piccolo oltraggio.
 

Redazione Centrale
Torta di pere

Difficoltà:
bassa

Dosi:
6 persone

Costo indicativo:
basso

Preparazione:
25 min

Cottura:
45 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Torta di pere

Pera: 400 g (Kaiser a giusta maturazione),
Mele: 1/2,
Farina: 180 g,
Zucchero: 180 g,
Latte: 1/2 bicchiere (intero),
Vino bianco: 1 bicchierino (Marsala invecchiato),
Cannella: 1 pizzico,
Ricotta: 150 g (vaccina),
Limone: 1 scorza grattugiata,
Lievito per dolci: 1/2 bustina,

» Preparazione di: Torta di pere

Prendiamo una grossa ciotola, versiamo la ricotta, lo zucchero, e successivamente, sempre mescolando con lo sbattitore, le uova (tuorlo e albume) aggiungendovi, a pioggia, la farina setacciata e, lentamente, il latte.

A parte avremo messo a bagno, in una tazzina, l’uvetta con il marsala. Scoliamo l’uvetta, asciughiamola con una carta da cucina, passiamola in uno strato di farina e aggiungiamola quindi all’impasto unendovi cannella, limone e le pere, tagliate a fettine sottili e corte.
Qui è il caso di aggiungere il marsala rimasto e un pizzico di sale fino utilizzando un cucchiaio per amalgamarlo e scioglierlo.
Da ultimo, aggiungiamo il lievito miscelato con poca farina e amalgamiamo bene.

Terminata la lavorazione dell’impasto, si può procedere a versarlo in una tortiera di 25 cm foderata di carta forno (mi raccomando, tagliate gli sbordi di carta per evitare un loro sgradevole abbrustolimento).

A forno caldo, a 175 gradi, fate cuocere per 45 minuti.

Controllate a metà cottura la doratura, che deve avere un color nocciola deciso, poi , scaduto il tempo, spegnete e lasciate la torta all’interno del forno socchiuso per 5/10 minuti.
Estraetela e lasciatela asciugare.


(Ricetta di Roberto Alfonsi)
 


» I nostri consigli

Questa torta può essere gustata leggermente tiepida o a temperatura ambiente, Un vino che l’accompagna può essere un liquoroso passito di Pantelleria o, con un improbabile azzardo, un barolo chinato. Chi lo gradisce può scegliersi un moscato, ma di quelli con i controfiocchi.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Roast beef con salsa calda
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Spaghetti con melanzane e tonno Ricetta Zuppa di cipolle Ricetta Torta di noci e cioccolato Ricetta Torta di grano saraceno e marmellata di frutti di bosco Ricetta Riso allo zafferano con carne pesce e verdure Ricetta Fusilli alla carbonara pazza Ricetta Tortino agli asparagi Ricetta Alberelli di biscotti Ricetta Sformatini di carote
Le stagionali

Ricetta Ciambella di arance cacao e torrone Ricetta Rotolini di vitello ai due gusti Ricetta Involtini di Tacchino ripieni Ricetta Peperoni in agrodolce sotto vetro Ricetta Torta di riso soffiato Ricetta Baci di dama Ricetta Pasta gratinata con la mozzarella Ricetta Torta Salata da invito Ricetta Frittelle di pesciolini bianchetti
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare