Torta allo yogurt e rum

Di Laura Margheritino

 

La torta allo yogurt e rum è uno di quei dolci che si presta ad essere consumato in qualsiasi periodo dell'anno, come prima colazione e come dessert pomeridiano; è una ricetta semplice che si accompagna bene anche con la frutta di stagione.

Redazione di Palermo
Torta allo yogurt e rum

Difficoltà:
bassa

Dosi:
8 persone

Costo indicativo:
basso

Preparazione:
20 min

Cottura:
40 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Torta allo yogurt e rum

Farina: 200 g, senza glutine,
Burro: 120 g,
Lievito per dolci: 1 bustina, senza glutine,
Limone: q.b., buccia grattuggiata,
Amido: 150 g, di mais,
Uova: 4, intere,
Vanillina: 1 bustina,
Yogurt: 250 ml, bianco,
Zucchero: 125 g,
Sale: un pizzico,
Rhum: un bicchierino,
Zucchero: q.b, a velo senza glutine,

» Preparazione di: Torta allo yogurt e rum

Mettete in una ciotola il burro tagliato a cubetti e cominciatelo ad ammorbidire,  prendete le uova e separate i tuorli e gli albumi; quindi unite i tuorli, 60 g di zucchero, la vanillina e sbattete il tutto con la frusta di uno sbattitore fino ad ottenere una crema gonfia e chiara; incorporate lo yogurt e la scorza grattugiata di un limone biologico ed amalgamate bene il tutto.

 

In un altra ciotola montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e altri 65 g di zucchero; aggiungete questo alla precedente preparazione; poi unite, setacciandoli, la farina senza glutine, la bustina di lievito senza glutine e l'amido di mais e continuate a mescolare bene il tutto aggiungendo un bicchierino di rum.

 

Versate il composto ottenuto in uno stampo da forno del diametro di 24 cm inburrato e infornate, in un forno preriscaldato, a 180°C per circa 40 minuti.

 

Quando sfonate la torta, adagiatela su un piatto di portata e spolverizzatela con lo zucchero a velo senza glutine e servitela appena raffredda.


» I nostri consigli

Questa ricetta può essere realizzata anche con farina di grano duro, lievito e zucchero a velo normale, seguendo le stesse dosi.


» Curiosità

Una possibile variante può essere quella di mettere al posto della scorza di limone quella d'arancia e si possono aggiungere nell'impasto anche dei pezzetti di frutta a piacimento, come il kiwi, l'ananas e le fragole.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Zucchine in carpione
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Coniglio in caponata Ricetta Bonet agli amaretti Ricetta Noisette croccanti di toma d'alpeggio con vellutata di pere Ricetta Crespelle di Ricotta e Mortadella con crema di Pomodoro alle Erbe Aromatiche Ricetta Torta di noci e cioccolato Ricetta Torta allo yogurt con farina di riso Ricetta Crostata di ricotta Ricetta Pane con farine miste Ricetta Polenta integrale
Le stagionali

Ricetta Spaghetti alle tre carni Ricetta Insalata di toma, sedano e noci Ricetta Torta al mais e limone Ricetta Verdure gratinate Ricetta Risotto agli asparagi e formaggio caprino Ricetta Tortino agli asparagi Ricetta Noisette croccanti di toma d'alpeggio con vellutata di pere Ricetta Tajarin della nonna di Alba Ricetta Tagliatelle all'uovo
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare