Crostata con i frutti d'autunno

I morbidi sapori dell'autunno si uniscono in questa fragrante crostata che è ottima per la prima colazione.

rosalina
Crostata con i frutti d'autunno

Difficoltà:
media

Dosi:
4 persone

Costo indicativo:
basso

Preparazione:
20 min

Cottura:
25 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Crostata con i frutti d'autunno

Mirtilli: 1 cestino piccolo,
Pesche: 2 piccole,
Ribes rosso: un cestino,
Farina: 400 g,
Zucchero: 150 g,
Vino bianco: 1 bicchiere,
Olio di mais: 1 bicchiere,
Sale: un pizzico,
Marmellata: 8/9 cucchiai,
Uva: 1 grappolo,

» Preparazione di: Crostata con i frutti d'autunno

In un tegame impastate la farina con il vino bianco, l'olio, lo zucchero, il bicarbonato ed il sale.

Impastate velocemente e mettete il preparato in frigorifero per 30 minuti.

Lavate bene la frutta ed asciugatela, mettete l'impasto tra due fogli di carta da forno e spianatelo con il mattarello, ritagliate il pezzo più grande della misura della teglia destinata alla cottura, mettete questo pezzo nella teglia con la carta da forno sotto.

Ritagliate delle striscie di pasta frolla e appoggiatele sui bordi della torta, fate altre striscie ed usatele per fare dei quadretti o dei rombi sull'interno della torta.

Dentro ad ogni quadretto mettete un mezzo cucchiaio di marmellata, spolverate il tutto con lo zucchero di canna e infornate a 180° per 25/30 minuti.

Quando la crostata è cotta toglietela dal forno , guarnitela con la frutta riempiendo ogni quadratino a secondo dei tipi di frutta, scaldare la marmellata rimasta e spennellate il tutto.

 


» I nostri consigli

Siccome è uguale alla pasta frolla fatta con il burro questa preparazione deve stare lontana dal calore fino al momento di andare in forno, quindi se vi suona il telefono o qualcosa ferma il vostro lavoro dovete mettere immediatamente l'impasto nella parte più fredda del frigorifero.

 


» Curiosità

L'impasto di questa torta è senza colesterolo perchè invece del burro ho usato l'olio, naturalmente questo non vuol dire che sia poco calorica, ma se consumata con la prima colazione è un'ottima fonte di calorie utili per cominciare bene la giornata


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Zucchine in carpione Ricetta Salsicce in umido
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Salsa di prezzemolo e alici Ricetta Torta di mele e zabaglione Ricetta Salmone alle erbe fini Ricetta Salsicce in umido Ricetta Torta di riso soffiato Ricetta Bollito con salsa di peperoni Ricetta Straccetti di maiale con carciofi Ricetta Lasagne vegetariane Ricetta Cannoli siciliani con crema al latte
Le stagionali

Ricetta Torta sfoglia con uova pomodoro e mozzarella Ricetta Struncatura ammollicata della Piana di Gioia Tauro Ricetta Rivoltata di mele e uva Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Bollito con salsa di peperoni Ricetta Torta di noci Ricetta Carciofi alla Romana Ricetta Pasta gratinata con la mozzarella Ricetta Zuppa di pesce
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare