Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso

Le ciambelle dolci di patate sono una sofficissima ghiottoneria fritta particolarmente consumata a Napoli nel periodo di Carnevale. Conosciute anche con il nome di Graffe, il segreto della loro bontà e della loro morbidezza è nella lievitazione, che deve avvenire più volte. Questa che vi proponiamo è una versione delle ciambelle di patate particolarmente prestigiosa, poichè offerta dal celebre pasticcere Salvatore De Riso, noto al grande pubblico per la sua partecipazione al programma televisivo "La prova del cuoco".

Redazione Centrale
Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso

Difficoltà:
media

Dosi:
8 persone

Costo indicativo:
basso

Preparazione:
20 min

Cottura:
10 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti


» Ingredienti per: Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso

Farina: 250 g,
Patate: 250 g a purea,
Burro: 50 g ammorbidito,
Sale: 5 g,
Vaniglia: 1 bacello,
Arancia: 1/2 scorza grattugiata,
Limone: 1/2 scorza grattugiata,
Cannella: q.b. in polvere,
Olio di mais: abbondante per friggere,

» Preparazione di: Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso

Su una spianatoia disponete la farina a fontana [acquista online le migliori farine] , al centro create una fossetta e introducete la purea di patate, il lievito di birra precedentemente sciolto in un cucchiaio di acqua, le uova, lo zucchero, il burro a pezzetti, il sale, le scorze grattugiate degli agrumi e la polpa di vaniglia.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti, incorporando poco per volta la farina. Impastate energicamente con le mani fino a ottenere un composto morbido ed elastico.

Raccoglietelo a forma di palla e lasciatelo riposare coperto con pellicola trasparente, per 30 minuti, a una temperatura ambiente di 26-28°C.

Quindi realizzate dei filoncini di 1,5 cm di diametro e lunghi 15 cm, che andrete a chiudere ad anello.

Disponeteli su una placca infarinata e fateli lievitare, sempre a una temperatura di 26-28°C, fino al raddoppio del loro volume.

Friggete le ciambelle in olio di semi di mais bollente a 180°C fino a completa doratura. Scolatele con il mestolo forato e asciugatele su carta assorbente.

Ancora tiepide, spolverizzatele con una miscela di zucchero e cannella, quindi servite.


» Condividi




Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!