ricette cucina italiana - mondo del gusto

Cipolline brasate all'aceto balsamico

Cipolline brasate all'aceto balsamico

Non tutti amano il gusto delle cipolle, ma queste cipolline sono dolci e profumate.... e se vengono ubriacate con il vino bianco prima e con l'aceto balsamico poi, questa verdura che, forse non ottiene il favore di tutti, diventa una vera lecornia irresistibile!


Difficoltà:
bassa

Dosi:
4 persone

Costo indicativo:
basso

Preparazione:
10 min

Cottura:
20 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



di Rosalina

» Ingredienti per: Cipolline brasate all'aceto balsamico

Cipolla: 800 g di cipolline,
Vino bianco: 1/2 bicchiere,
Aceto balsamico: 4/5 cucchiai,
Sale: q.b.,

» Preparazione di: Cipolline brasate all'aceto balsamico

Acquistate delle cipolline già pelate (si trovano facilmente), sciacquatele e scolatele bene.

In una padella antiaderente scaldate l'olio e unite le cipolline facendole cuocere a fuoco vivace fino a che cominciano a colorire.

A questo punto unite il vino bianco e fatelo evaporare, salate e aggiungete l'aceto balsamico e i chiodi di garofano.

Continuate la cottura a fuoco moderato coperchiando la pentola.

Quando le cipolline sono quasi cotte scoperchiate la pentola e fate consumare l'aceto e rosolare ancora un poco le cipolline, eliminate i chiodi di garofano e ...buon appetito.

 

 

 

 

 

 

 

 


» I nostri consigli

Se volete avventurarvi nella problematica spelatura sappiate che è impossibile resistere all'acido solforico che esse sprigionano.

Si può ovviare a questo inconveniente pelandole sotto l'acqua corrente o dopo averle immerese in acqua tiepida.

Se agli ingredienti della ricetta unite ache un mezzo cucchiaino di zucchero otterrete un buon gusto agrodolce che ben si addice alle cipolline.


» Curiosità

Le cipolline sono molto più digeribili delle sorelle cipolle, hanno le stesse proprietà diuretiche e cicatrizzanti.

Contengono molte vitamine e sali minerali e nel medioevo venivano usate per pagare gli affitti o per fare doni (molto graditi a quei tempi)


» Condividi


» Commenta

Hai preparato la ricetta? Raccontaci le tue impressioni!
Hai dubbi, migliorie? Commenta qui!







Vuoi il tuo avatar?
Iscriviti a gravatar.

Ricette più cliccate

Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Focaccia barese Ricetta Bonet agli amaretti Ricetta Zucchine in carpione Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Pasta di pane per pizza Ricetta Zucchine alla poverella Ricetta Pici all'agliata
Ricette più commentate

Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Struncatura ammollicata della Piana di Gioia Tauro Ricetta Sugoli d'uva nera Ricetta Focaccia barese Ricetta Bonet agli amaretti Ricetta Casatiello napoletano
La selezione di oggi

Ricetta Calzoncello ripieno Ricetta Tjarin alla boscaiola Ricetta Budino di panettone e caffè Ricetta Pomodori con salsa tonnata Ricetta La Polenta è servita... Ricetta Involtini di prosciutto Ricetta Paste di meliga Ricetta Anguilla in brodetto con polenta Ricetta Insalata di polpo, patate e olive
Le stagionali

Ricetta Mentine o ginevrini Ricetta Torta di ananas Ricetta Coniglio al forno con patate Ricetta Salmone alle erbe fini Ricetta Frittelle di mele Ricetta Pane con farina di ceci Ricetta Crostata alla marmellata di peperoni Ricetta Chicche di formaggio Ricetta Scaloppine con prosciutto crudo e salvia
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare

Registrazione | Pubblicità | Promuovi un territorio | Lavora con noi | Gruppo MDG