Insalata rifatta

Capita qualche volta di cucinare un arrosto di pezzatura più grande che inevitabilmente avanza. Questa è una buona occasione per usarlo per fare un'ottima e appetitosa insalata che può essere un antipasto corposo o un secondo completo.

Rosalina
Insalata rifatta

Difficoltà:
media

Dosi:
4 persone

Costo indicativo:
basso

Preparazione:
15 min

Cottura:
0 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Insalata rifatta

Carne di manzo: 400 g arrosto avvanzato,
Carote: 2 lesse,
Patate: 2 lesse,
Sedano: 4 gambi con le foglie,
Pane raffermo: 1 panino medio,
Olio di oliva: 4 cucchiai,
Senape: 1 cucchiaio,
Aceto balsamico: 2 cucchiai,
Sale: q.b.,

» Preparazione di: Insalata rifatta

Tagliate a cubetti il pane raffermo e tostatelo in una padella con un poco d'olio.

Tagliate a cubetti anche l'arrosto avanzato e sistematelo in un tegame.

 

Lessate al dente in acqua salata le carote e le patate pulite e lavate.

Lavate il sedano e tagliatelo a listarelle sottili, unitelo all'arrosto nel tegame.

Tagliate a cubetti le carote e le patate lessate, unitele agli altri ingredienti nel tegame, condite l'insalata con l'olio, l'aceto balsamico, la senape ed il sale.

 

Rimestate bene l'insalata e per ultimo unite il pane tostato, servite subito!


» I nostri consigli

Scegliete la carne di vitello perchè è più tenera; chiedete al vostro macellaio di fiducia un taglio di carne specifico ad esempio l'arrosto della vena. Questa parte del vitello, quando è cotta, risulta molto tenera grazie alla vena di grasso buono che si trova all'interno della carne.


» Curiosità

Questa è la ricetta dell'arrosto a modo mio:

Ingredienti: arrosto, olio, rosmarino, aglio, sale, vino bianco e acqua calda.

Rosolate l'aglio ed il rosmarino in una pentola con l'olio, aggiungete l'arrosto e rosolatelo a fiamma vivace fino a quando la carne raggiunge un bel colore bruno, salate e bagnate con un bicchiere di vino bianco, prosseguite la cottura bagnando con l'acqua calda fino a quando bucando la carne non esce più il sangue.

Estraete la carne, filtrate il sugo di cottura, rimettetelo in pentola e aggiustatelo di sale, addensatelo leggermente con un poco d'acqua fredda nella quale avete disciolto un poco di farina.

Servite l'arrosto a fette accompagnato dal suo sugo.


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Frittata al forno Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Roast beef con salsa calda
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Spaghetti di riso senza glutine Ricetta Germogli autoprodotti Ricetta Pasticcio di mele Ricetta Bensone modenese Ricetta Pane a stella Ricetta Torta di arance biologiche Ricetta Insalata di fine inverno Ricetta Gnocchi al pesto con calamaretti e pinoli Ricetta Spalla di agnello da latte arrostito con melanzane alla brace e yogurt alla menta
Le stagionali

Ricetta Spaghetti cacio e pepe Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Ciambella di pane farcita Ricetta Risotto al miele Ricetta Nutella Cake Ricetta Girelle di crespelle al prosciutto cotto Ricetta Budino al vino moscato Ricetta Misto di ortaggi in padella con aglio e rosmarino Ricetta Noisette croccanti di toma d'alpeggio con vellutata di pere
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare