Gelatine di confettura e Parmigiano

Questo è stato un esperimento... già da un po' mi frullava per la testa di provare.
E finalmente è giunta l'ora.
Sono soddisfatta del risultato, riproverò con confetture diverse. 

nonna papera
Gelatine di confettura e Parmigiano

Difficoltà:
bassa

Dosi:
4 persone

Costo indicativo:
basso

Preparazione:
30 min

Cottura:
5 min

Scegli tra:
carta dei vini

Scegli tra:
carta delle birre

Scegli tra:
carta oli ed aceti



» Ingredienti per: Gelatine di confettura e Parmigiano

Confettura: 120 g, agrodolce di cipolla, 120 g, di prosecco e pompelmo,
Formaggio Parmigiano Reggiano: 6 cucchiai, grattugiato, in scaglie qb,
Acqua: 4 cucchiai,
Gelatina: 6 fogli,

» Preparazione di: Gelatine di confettura e Parmigiano

Mettete a bagno in acqua fredda 2 fogli di gelatina. Quando saranno ammollati, mettete sul fuoco in un pentolino, a fiamma bassa, una varietà di confettura.
Aggiungete la gelatina e mescolate fino al completo scioglimento.
Ora, versate il composto in pirottini di carta da cioccolatini.
Ripetete l'operazione con l'altra varietà di confettura.

 

Non molto diverso il procedimento x le gelatine di parmigiano.
Mettete sul fuoco il parmigiano grattugiato e l'acqua.
Fate sciogliere leggermente senza far raggrumare il formaggio.
Aggiungete i fogli di gelatina ammollata e fate sciogliere a fuoco lento.
Versate nei pirottini.

 

Lasciate raffreddare completamente e con molta pazienza, aiutandovi con la punta di una spatolina, staccateli e posateli nel piatto da portata.

Servite con scaglie di parmigiano e aceto balsamico. 


» I nostri consigli

Vi consiglio di provare con mini stampini di silicone, li ritengo più pratici e veloci. E potrete variare nelle forme.

Ho usato marmellate che avevo in casa, adatte al dolce e al salato, ma potete variare nei gusti e nei colori per rendere il piatto ogni volta diverso.

 

Il parmigiano, che dire... resta sempre il mio preferito!

Accostato poi, con qualche fogliolina di rucola, lo vedo perfetto.

 

Visitate lacucinadinonnapapera.blogspot.it/


» Curiosità

E' una preparazione banalissima ma d'effetto.

Vi mostro un mix di immagini, vi renderete conto meglio del risultato finale.

 


» Condividi


Contatta l'autore

Nome:
Email:
Telefono:
Richiesta:
 
 

La sua richiesta è stata inviata correttamente!

Grazie!


Ricerca per autore

Ricette più cliccate

Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Frittata al forno Ricetta Filetti di gallinella al limone e prezzemolo Ricetta Torta morbidissima di pesche Ricetta Bagnet vert e bagnet russ Ricetta Cosce di pollo arrosto senza grassi Ricetta Salsicce in umido Ricetta Roast beef con salsa calda
Ricette più commentate

Ricetta Gelato alla fragola senza panna Ricetta Ravioli di brasato ai funghi porcini e Castelmagno Ricetta Cappellacci di brasato con burro fuso e funghi del Ristorantino del Borgo Ricetta Ciambelle dolci di patate di Salvatore De Riso Ricetta Torta di mele Ricetta Torta fredda alla nutella Ricetta Torta di cioccolato senza farina e lievito Ricetta Fegatini alla veronese Ricetta Coppette di riso con gamberi, zucchine e pomodorini
La selezione di oggi

Ricetta Crema caramellata di carote e zenzero Ricetta Parmigiana di melanzane Ricetta Frappe Ricetta Torta di Riso del Ristorantino del Borgo Ricetta Ravioli radicchio e scamorza al miele millefiori e pinoli Ricetta Torta Rustica profumata Ricetta Macedonia Ricetta Rotolini di vitello ai due gusti Ricetta Petto di Pollo alla Zucca del Ristorantino del Borgo
Le stagionali

Ricetta Spaghetti cacio e pepe Ricetta Torta di Pan di Spagna, farcita Ricetta Scaloppine in salsa verde Ricetta Torta di polenta e scaglie di cioccolato Ricetta Budini di mele e nocciole Ricetta Cappelletti di Romagna Ricetta Germogli autoprodotti Ricetta Cozze gratinate Ricetta Panna cotta ai peperoni di Carmagnola con  gelato ai peperoni
Pubblicità
Vuoi la tua pubblicità a pagamento su Mondo del Gusto?
Scopri come fare